giovedì 11 ottobre 2012

Imprenditore Io


E’ giunta alla nostra Redazione la notizia della nascita di una iniziativa del tutto nuova, per propositi e modalità, nel panorama madonita. Siamo andati a scoprire di cosa si tratta intervistando Corrado Casoni, uno dei promotori dell’iniziativa dal nome "Imprenditore Io".

Corrado, cosa propone questa iniziativa?
Si tratta di una serie di serate il cui scopo è introdurre argomenti di ‘cultura imprenditoriale’. E’ chiaro a tutti che è necessario fare qualcosa per incentivare le piccole attività locali o favorirne la nascita, ma va superata la logica del solo incentivo economico che da sola non basta. E’ difficile pensare che un piccolo imprenditore (o aspirante) possa gestire la sua attività senza almeno una infarinatura di diritto, informatica, economia, marketing e pianificazione. Per fare un esempio, si può essere esperti nella produzione di un manufatto e non saperlo vendere, o incappare in una clausola contrattuale vessatoria, o ancora trovarsi in difficoltà perché non si è stati in grado di prevedere flussi di cassa.

Si tratta quindi di un corso ?
Sì, ma senza l’intenzione e la pretesa di essere esaustivo. Lo scopo è introdurre gli argomenti e fornire ‘pillole’ utili da mettere subito in pratica, oppure semplicemente da tenere presenti. La nostra iniziativa nasce anche con l’intenzione di creare interesse e discutere di argomenti che riteniamo importanti. Il corso è totalmente gratuito ed è finanziato direttamente dai docenti che si prestano gratuitamente: il “gruppo meridiana” è semplicemente il nome che ci siamo dati proprio con l’intenzione di slegare questa iniziativa da qualsiasi legame con istituzioni, politica e finanziamenti.”

Chi sono le persone coinvolte ?
Ogni argomento sarà trattato da professionisti dei relativi settori: oltre a me i docenti saranno l’Avvocato Sciascia, la Dottoressa Maria Castellana, il Dottor Francesco Romana, oltre ad interventi di imprenditori ed esperti. Fa a pieno titolo parte del ‘gruppo meridiana’ Emanuele Muscarella che ha dato un contributo fondamentale alla formazione del gruppo e al concretizzarsi dell'iniziativa.”

A chi si rivolge il corso?
Sicuramente ai giovani e in generale alle persone che vogliono avviare una attività autonoma, ma anche ai titolari di imprese esistenti che vogliono avere l’occasione per confrontarsi e parlare di argomenti utili. Non si finisce mai di imparare e noi docenti per primi crediamo che sarà l’occasione per allargare le nostre vedute.

Come si svolgeranno queste serate, e quando?
E’ prevista una prima serata ‘introduttiva’ per la sera del 15 ottobre, presso la sala ‘Fratello sole’. Durante la serata ogni relatore fornirà una panoramica degli argomenti che verranno trattati. E’ prevista una frequenza settimanale per un totale di 12 serate, oltre a quella introduttiva e una conclusiva. Le serate inizieranno tassativamente alle 21:45:00 (e ‘zero zero’) e a quell’ora si chiuderanno le porte, per una durata indicativa di un paio di ore a serata."

L’iniziativa sembra davvero interessante, almeno per due motivi: perchè è strano oggi sentire parlare sia di formazione che di formazione indipendente dai finanziamenti pubblici, inoltre per costituisce per il nostro paese opportunità di dibattere e riflettere su temi decisivi quali appunto le condizioni capaci di smuovere la nostra situazione economica totalmente bloccata. Complimenti per l’iniziativa e “in bocca al lupo”.
Ulteriori informazioni sull’iniziativa saranno disponibili sul sito http://www.imprenditoreio.tk/

Luigi Romana